Offline

Da cosa sono composti i Liquidi per le Sigarette Elettroniche?

Pubblicato il : 24/06/2019 11:20:31
Categorie : I Nostri Consigli

E-Liquid neutri, basi, premiscelati, aromatizzati, concentrati. Cosa Significa tutto questo? Vediamolo brevemente step by step.

Gli E-liquid (o liquidi per sigaretta elettronica) altro non sono che una miscelazione di 3 sostanze farmaceutiche/culinarie con l'aggiunta di Aroma. Sebbene molti preferiscano acquistare gli E-liquid direttamente pre-miscelati è bene chiarire cosa possiamo trovare in commercio:

  • E-liquid neutro (solo miscelazione delle 3 sostenze - PG/VG/H2O - sotto indicate)
  • E-liquid aromatizzato o premiscelato (miscelazione delle 3 sostanze - PG/VG/H2O - sotto indicate più l'aroma già macerato)
  • Aroma base da miscelare (Solo aroma in percentuale pronto per la miscelazione in boccetta, basterà aggiungere il liquido neutro per poter usare l'aroma dopo la macerazione)
  • Aroma concentrato (solo aroma diluito con glicole propilenico da miscelare e far macerare con il liquido neutro)

E' importante sottolineare come il colore del liquido è relativo alla casa produttrice del liquido stesso, quindi potremo avere anche aromi concentrati di uguale fragranza ma con colorazioni differenti, questo non ne implica il non corretto utilizzo o la creazione da parte del produttore.

Il liquido contenuto nelle sigarette elettroniche (composto in sostanza da una “base” aromatizzata ma può anche essere acquistato senza aroma in base neutra) si compone principalmente di 3 sostanziali elementi, miscelati in varie percentuali per variarne sfumature di retrogusto, resa di fumosità, densità ed il cosiddetto Hit (colpo in gola):

- H2O: l’acqua distillata/demineralizzata è uno dei componenti il cui scopo è rendere meno viscoso l’e-liquid; sappiamo difatti che gli altri due componenti, anche se in forma differente, hanno un alto grado di densità che l’acqua appunto serve a diminuire. Perchè si utilizza l’acqua distillata? Semplicemente per diminuirne qui residui (altrimenti elevati) che tenderebbero al formarsi di spiacevoli incrostazioni sulla resistenza dell’Atomizzatore. E’ anche vero che la base finale dell’e-liquid, nei mesi più caldi dell’anno tende a raggiungere un grado di densità nettamente inferiore alla sua natura, motivo per il quale spesso non c’è necessità di aggiungere l’acqua (pratica che molti utilizzatori ormai esperti nell’utilizzo della Ecig, hanno felicemente adottato).

- Glicole Propilenico: è un composto chimico dal colore trasparente e dal sapore dolciastro, spesso utilizzato nella composizione di prodotti farmaceutici, come additivo alimentare, in alcune soluzioni antisettiche o come veicolatore delle fragranze.  Vale la pena ricordare che la tossicità per ingestione nell’uomo del PG (propylen glycole) è estremamente bassa e per danni significativi ne servirebbero enormi quantitativi. Se in percentuale più alta nella Base E-liquid, il PG tende ad “enfatizzare” l’Hit.

- Glicerina Vegetale: è un composto organico ottenuto dagli oli. Se ricavato industrialmente viene normalmente utilizzato come sottoprodotto della lavorazione del sapone, trova impiego nella produzione di sciroppi, creme per uso farmaceutico e cosmetico, nonché come additivo alimentare. Dal sapore dolciastro, è molto denso, viscoso al tatto e di colore trasparente e se in percentuale più alta nella Base E-liquid, il VG (Vegetable Glycerin) tende ad enfatizzare la fumosità nonchè il retrogusto dolce della base.

La miscelazione in diverse percentuali (la più classica per utilizzo: 50% PG, 40% VG, 10% H2O) dei componenti citati, dà come risultato la Base E-liquid per sigarette elettroniche (ricordando rigorosamente che il PG e VG devono riportare, se acquistate in farmacia, la dicitura FU per l’Italia, USP per gli U.S.A., sigle che ne indicano la “Purezza Farmaceutica”).

E IL COLPO IN GOLA, COS'E'?

Bhè un utilizzo di una Base così composta (50/40/10) non restituirebbe alcun Hit (colpo in gola), ma darebbe soltanto il suo apporto aromatico alle nostre percezioni. Ciò che assicura l’Hit percepito nell’utilizzo della E-cig è la Nicotina Vegetale. Semplice, quanta più nicotina conterrà la nostra base, tanto più si sentirà forte il colpo in gola. Molti assidui utilizzatori, sono soliti comprare una Base E-liquid già pronta con una ben definita percentuale di mg Nicotina per ml già pronta da poter aromatizzare:

- Nicotina fino a 6mg/ml - per svapo leggero

- Nicotina dai 6 ai 12mg/ml svapo medio

- Nicotina dai 12 ai 18mg/ml - per forti fumatori

IMPORTANTE: Attenzione, la nicotina per contatto è tossica, una quantità di 60 mg può provocare la morte, pertanto si consiglia l’utilizzo di guanti qual’ora si maneggiassero basi contenenti Nicotina.

Fonte www.skyvape.it

Condividi

Aggiungi un commento

 (con http://)